verucchio torneo mundialito

Mundialito a Villa Verucchio, l’integrazione è dare due calci a un pallone!

È la logica dello sport che unisce. Anche quest’anno a Villa Verucchio si farà integrazione dando due calci al pallone. Torna il Mundialito, il torneo di calcio organizzato dall’Assessorato ai Servizi Sociali e all’Immigrazione del Comune di Verucchio con l’intento di promuovere l’integrazione. L’appuntamento quindi è a Villa Verucchio il 14 e 15 giugno.
Sei le nazionalità in campo
, dalla Macedonia all’Albania passando per le africane, Costa d’Avorio, Senegal, Marocco e naturalmente l’Italia.


A partire dalle 14.30 di sabato le squadre scenderanno in campo nelle partite: Senegal-Costa D’Avorio, Italia-Macedonia, Marocco-Albania. Domenica invece si giocherà anche di mattina (semifinali) e nel pomeriggio le gare dirette per il quinto e sesto posto. Una grande festa all’insegna dello sport e dei mille colori!

La curiosità

Ad ogni partita verrà associato un tema, o meglio una frase indicativa della “piega” che dovrà prendere il gioco in campo. Per questo motivo prima di ogni match verrà lanciato un dado, con delle facce molto particolari…

Su ogni faccia, infatti, è impressa una delle 6 “Regole d’oro” del Mundialito:

1.Dare il meglio di sé, partecipare con gioia
2.Essere onesti con se stessi e con gli altri
3.Non mollare mai, anche quando è difficile
4.Trattare tutti con rispetto: ciascuno è importante
5.Gioire del successo altrui come del proprio
6.Grandi mete si possono raggiungere solo insieme

Sarà il dado a decidere quale sarà la regola d’oro della partita!

Lascia un commento

Angela De Rubeis

Giornalista, laureata in comunicazione e giornalismo. Si occupa di viaggi e culture altre, consigli più o meno utili e indicazioni "popolane". Redattrice per Info Alberghi srl.

No comments

Add yours