taxi sharing rimini

Taxi Sharing: a Rimini arriva il taxi collettivo

Risparmio, condivisione, riduzione del traffico e dell’inquinamento.

Sono tutti ottimi propositi quelli che muovono l’iniziativa di Taxi Sharing in arrivo nella calda Rimini estiva. I 71 taxi della città offriranno, infatti, una tariffa speciale per chi viaggia in gruppo, anche con destinazioni diverse.

Le applicazioni più classiche? Turisti che arrivano in stazione e che hanno sistemazioni in hotel diversi, oppure congressisti in uscita dalla fiera che hanno necessità di raggiungere gli alberghi.
La proposta arriva direttamente dalla Cooperativa Taxi Rimini ed è stata subito accolta dall’amministrazione che ha prontamente fatto introdurre nuove tariffe e aggiornamenti al software del tachimetro per calcolare i costi esatti per ogni singolo viaggiatore.

Per usufruire del “taxi collettivo” basterà essere in due (o più) al resto penserà il programma di calcolo della tariffa che terrà in considerazione tutte le variabili del caso: tratte di ciascuno, extra notturni, carichi, scarichi, soste e bagagli in modo da restituire il prezzo giusto per tutti.

L’iniziativa mette d’accordo tutti come spiega l’assessore alle Attività economiche Jamil Sadegholvaad: gli autisti possono portare più persone e quindi aumentare l’incasso, il Comune può offrire un servizio più efficiente soprattutto in occasione dei grandi eventi e i clienti risparmiano fino al 40% condividendo il mezzo e la tariffa. Il tutto con i benefici per l’ambiente che porta la riduzione delle corse.

Un’ottima iniziativa che speriamo si estenda a tutta la Riviera Romagnola!

 

Lascia un commento

Redazione

La redazione del blog di Info Alberghi srl conosce tutti i segreti della Riviera Romagnola: le ultime news, gli itinerari più belli, le serate da non perdere, gli sconti per goderti tutto il bello della Romagna low cost. Seguici e scopri i mille volti di questa terra con l'anima!

No comments

Add yours