Premio Ilaria Alpi 2012

Premio Ilaria Alpi 2012. A Riccione l’informazione come non l’avete mai vista

L’informazione come non l’avete mai vista. Torna a Riccione il Premio Ilaria Alpi 2012. Una tre giorni (6-8 settembre) di appuntamenti dedicati all’informazione televisiva italiana e non. Le più belle inchieste televisive dell’anno verranno trasmesse a Riccione, insieme ai dibattiti e alle interviste, dal vivo, del giornalista Rai Andrea Vianello a Serena Dandini e Lucia Annunziata.

Anche Diego Bianchi, in arte Zoro, e la squadra di Caterpillar (Radio Due) saranno a Riccione con Caterpillar che sarà in mezzo alla gente per la rassegna dei giornali della mattina (Breakfastnews) e Zoro on the beach la sera. Inoltre Walter Veltroni sarà a Riccione per presentare il suo libro L’isola e le rose.

Il programma è vasto e articolato ma tra tutto segnaliamo lo spettacolo teatrale di giovedì 6 a Villa Mussolini. L’attrice Isabella Regonese prenderà parte alla lettura di “Lo Schifo. Omicidio non casuale di Ilaria Alpi nella nostra ventunesima regione” di Stefano Massini cui parteciperanno tanti ospiti come Flavio Fusi, Mariangela Gritta Grainer e Marcello Fois.

Nelle giornate del premio, inoltre, sarà possibile visitare le mostre allestite per l’occasione. Si tratta di L’odore della guerra di Fabio Bucciarelli, dedicata alla rivoluzione in Libia e Storie di Mafia, di Letizia Battaglia, una tra le fotografe che meglio hanno saputo raccontare per immagini le mafie in Italia.

Il gran finale, sabato 8 settembre, al Palacongressi (21) con la serata condotta da Tiziana Ferrario in cui saranno proclamati i vincitori del concorso dedicato alla giornalista Ilaria Alpi.

I dibattiti e gli incontri del premio si potranno seguire in streaming sul profilo google+ del Premio Ilaria Alpi e sul canale YouTube del Premio

Il Premio Giornalistico Televisivo intitolato a Ilaria Alpi nasce per valorizzare e promuovere l’impegno per l’inchiesta televisiva sui temi della pace e della solidarietà, così come Ilaria li ha svolti nella sua carriera con impegno etico e onestà.

Il giornalismo che il Premio promuove è fatto per capire, di più e meglio, la complessità degli eventi e dei mondi che ci circondano, per sostenere la necessità di una informazione intelligente, capace di guardare in profondità e riflettere sugli eventi, anziché sull’audience. Per cercare, infine, di svelare e raccontare sempre, ogni possibile verità

Lascia un commento

Angela De Rubeis

Giornalista, laureata in comunicazione e giornalismo. Si occupa di viaggi e culture altre, consigli più o meno utili e indicazioni "popolane". Redattrice per Info Alberghi srl.

1 comment

Add yours

Post a new comment