La Cattedrale delle foglie: a Cesenatico la natura secondo Tonino Guerra

Cattedrale delle Foglie Cesenatico

La Cattedrale delle foglie. Non è il titolo del romanzo ma è una delle “fantasie” mai realizzate del poeta Tonino Guerra. A Cesenatico il 16 giugno il sogno diventerà realtà e una scultura in ferro – pensata dal romagnolo recentemente scomparso – verrà sistemata accanto ad uno dei “giardini della biodiversità”. Se la mente è stata Tonino Guerra, il braccio è quello dello scultore Aurelio Brunelli.

La scultura è costruita intorno ad un cumulo di foglie che costituiscono un anfiteatro, una cattedrale, appunto che conserva nel nome e nell’aspetto quel carattere religioso e sacro che si vuole attribuire alla natura per nutrire corpo e anima.

Un elogio della natura e l’esaltazione delle fatiche dell’uomo che si adoperano per preservarla, coltivarla, amarla. Non a caso, per mostrare questo amore, la statua è stata collocata di fianco ad alberi da frutto della Romagna per esaltare il lavoro della conservazione della biodiversità.

A tal proposito, inoltre, il giardino di Cesenatico, è un “privilegiato” in quanto inserito nella rete dei giardini, protetto e sostenuto dalla Regione Emilia Romagna.

 

Per chi volesse passare una breve vacanza (e trovare un Hotel a Cesenatico) questo è il momento giusto grazie alla concentrazione di appuntamenti di Cesenatico!

 

Sì perché la sera prima – il 15 giugno alle 21.00 – in piazza A. Costa sarà il momento di “Cesenatico alla scoperta dei sapori nascosti” una manifestazione per mettere al centro i prodotti della tradizione dell’entroterra romagnolo. E tra un assaggio e l’altro si potrà riflettere sull’importanza del consumo di prodotti che tendono a scomparire dai banchi dei nostri mercati e per salvaguardare la biodiversità, grazie all’intervento di numerosi esperti.

Per informazioni
Stefano Folli
Arpa Emilia-Romagna
Area Comunicazione – Ufficio stampa
tel. 051 6223833 – 6223802
cell. 334-6951421
sfolli@arpa.emr.it

 

Lascia un commento

Angela De Rubeis

Giornalista, laureata in comunicazione e giornalismo. Si occupa di viaggi e culture altre, consigli più o meno utili e indicazioni "popolane". Redattrice per Info Alberghi srl.

No comments

Add yours