Santarcangelo - Festival Internazionale del teatro in piazza 2013

Santarcangelo – Festival Internazionale del teatro in piazza 2013

Festival Internazionale del teatro in piazza 2013 o “volgarmente” conosciuto come Santarcangelo dei Teatri. Dal 12 al 21 luglio a Santarcangelo, nell’entroterra riminese, è tempo del teatro d’autore. È una delle manifestazioni più amate dagli artisti e dal pubblico. Una lunga manifestazione per un cartellone altrettanto lungo e ricco di appuntamenti teatrali imperdibili. Parola d’ordine: “non chiamatelo semplicemente teatro” si tratta infatti di diverse sperimentazioni,  di progetti unici nel loro genere che mettono insieme il gioco, il paesaggio naturale, la terapia e la scrittura, tutti terreni fertili per la mise en scene.

Così Santarcangelo •13 (questo il logo/dicitura scelto per la manifestazione) creerà degli spazi di movimento e di espressione, nuovi sistemi di pensiero. Da una parte si rimane ancorati al palcoscenico e al suo fascino dall’altro si fugge da esso a caccia di nuovi spazi, di nuovi luoghi, di nuove espressioni.

La città
Pathosformel,
compagnia teatrale bolognese da tempo lavora sull’idea e il senso di città così come il collettivo Strasse e tanti altri artisti (lacasadargilla / Muta Imago / L. Brinchi R. Zanardo, Matteo Angius). Saranno tutti a Santarcangelo per mostrare veri e propri accampamenti, e ancora luoghi di narrazioni personali e autobiografiche. Un bell’esperimento. Nell’ambito della riflessione sugli spazi e le città verrà proiettato, in anteprima assoluta,  Il Campo (realizzato dal bolognese ZimmerFrei) racconto della vita nel campo della Mutoid Waste Company.

La danza che “insegna” il mondo
14 luglio – Marten Spangberg
Powered by Emotion
12, 13, 14 luglioZoë Poluch – Example, spettacolo in anteprima nazionale
19, 20, 21 luglio François ChaignaudDumy Moyi, spettacolo in anteprima nazionale
Dal 12 al 21 luglio – MKClima, la danza come esplorazione del mondo circostante
Dal 12 al 15 luglio – Cristina Rizzo – Paura e delirio a Las Vegas , omaggio a Stravinskij e al centenario della sua opera più famosa
Dal 12 al 14 luglio – Virgilio SieniRaccontoIn Ascolto, in scena l’Accademia per l’Arte del Gesto, ragazzi dai 9 ai 12 anni

Dall’individuo al collettivo
Dal 18 al 21 luglio –
Valters Silis – Legionari,Diskusija ar kaušanos, per la prima volta in Italia una rappresentazione di storia e storie. L’identità nazionale lettone raccontata con estremo fascino e abilità
12, 13, 14 luglioKate McIntosh – All Ears- per la prima volta in Italia
Dal 17 al 21 luglio – Kate McIntosh – Worktable, installazione collettiva e interattiva.
12, 13, 14 luglioBrian Lobel – PurgeHold My Hand and We’re Halfay There, legati ai temi dei social network e l’isolamento umano
12, 13, 14 luglio – Gertjan van Gennip – The HoneyQueen, l’artista olandese che cerca ad ogni costo un contatto con il pubblico.
19, 20 luglioChiara Guidi, Ermanna Montanari – Poco lontano da qui,riflessione su Rosa Luxemburg e la sua forza espressiva.

Inoltre…
Nel centro di Santarcangelo verrà allestito un punto di condivisione e di ristoro: Centro Festival. Attivo anche un servizio di Car Sharing e tanti altri servizi sostenibili…

Per sapere tutto su Santarcangelo •13 visita il sito Santarcangelofestival.com

 

 

 

Lascia un commento

comments

Angela De Rubeis

Giornalista, laureata in comunicazione e giornalismo. Si occupa di viaggi e culture altre, consigli più o meno utili e indicazioni "popolane". Redattrice per Info Alberghi srl.

No comments

Add yours