5 consigli per il perfetto look da spiaggia romagnola

Estate 2013: 5 semplici consigli per avere il perfetto look da spiaggia romagnola

Se il buonsenso ci dice che in spiaggia bisogna essere comode con infradito, costume, abiti leggeri e poco altro, la moda ci lascia abbandonare in buonsenso a discapito di un look da spiaggia capace di farci notare anche nella calura della sabbia, tra file di ombrelloni dove “fare la differenza” può essere un’ardua impresa!
Molte località della Riviera Romagnola – vedi Rimini, Cattolica, Riccione e Milano Marittima – sono il cuore delle tendenze dell’estate italiana, dalla moda al divertimento, qui essere al top e d’obbligo! Ma non solo la sera, anche in spiaggia avere il look giusto può essere importante, soprattutto, da qualche anno, da quando la serata comincia proprio in spiaggia con le feste al tramonto… il momento più trendy della giornata.

Ecco 5 consigli per il tuo look da spiaggia romagnola

L’estate 2013 in Riviera si avvicina, basta poco per non commettere l’errore fatale… evitiamolo!

 

 

Bikini tribale viola Primark

Bikini tribale viola

 

 

1- Il bikini a stampe tribali e stile Miami. Disegni astratti e tribali si affiancano alle classiche palme (riprese dagli anni ’80, per la verità) nei colori accesi, soprattutto il classico tris bianco/nero/verde smeraldo. Rimangono ancora – superstiti dalla scorsa estate – i lustrini e i bikini luccicanti. Un po’ scomodi ma d’effetto sotto il sole grazie al fatto che riflettono la luce. Bello l’abbinamento viola, giallo tanto in voga. Immancabile il costume da bagno con il reggiseno a fascia, per una moda comoda… per una volta!

 

 

 

 

cappello tesa larga mare

Cappello

 

 

2- Il cappello a tese larghe. Lo stilediva di Hollywood pare essere in gran voga. Quest’estate tra gli ombrelloni delle spiagge di Riccione e Milano Marittima oltre a scansare gli ombrelloni dovremo scansare anche i cappelloni delle signore più eleganti o sbarazzine. Bianco con inserti in oro, ma anche il classico ed elegante nero. Da tenere anche nell’ora dell’aperitivo. Si addice di più su un costume intero a completare l’eleganza dell’outfit, ma anche sul kaftano può essere piacevole.

 

 

 

 

tendenze occhiali da sole

Occhiali da sole

 

 

3- Insieme al cappello all’aperitivo si potranno tenere anche i grandi occhiali da sole. Archiviati quelli dai colori sgargianti in voga lo scorso anno (blu, rossi, verde mela e giallo semaforo) la tendenza punta verso un più elegante beige/nocciola. Anche l’intramontabile nero/marrone pare lasciare il passo alle montature di celluloide dai toni nocciolati. Sempre, rigorosamente con grandi lenti. Un consiglio: levateli durante la tintarella, rimetteteli a sera, al tramonto, sicuramente vi daranno quel tocco di eleganza e ricercatezza che vi distinguerà dalle altre.

 

 

scarpe mare estate 2013

Zeppe

 

4- Pare morta, o per lo meno moribonda l’infradito. Si, perché la zeppa ha preso il suo posto, anche semplice – a volte più semplice di quelle scomode e torturanti infradito gioiello che ci hanno martoriato le dita nelle scorse stagioni – con la zeppa in corda e la tomaia in lino o cotone leggero. Qui ci si può sbizzarrire con il colore e i disegni. Belle a righe, a fiori… sempre abbinate al costume, mi raccomando! Per le più brave e audaci spazio alle zeppe di legno e alle tomaie in pelle. La zeppa ha di bello che è comoda anche se portata tutto il giorno e anche se è un po’ più pesante del solito.

 

 

pantaloncini estate 2013

Shorts

 

5- E sopra il bikini? Sopra il bikini uno shorts è d’obbligo. Comodo in cotone, colorato o in jeans oppure in pizzo macramè per le più esigenti pare non poter mancare in spiaggia. Naturalmente non si può coprire con una maxi maglia ma con dei piccoli top, anche se la morte sua sarebbe portato “liscio” senza maglietta. Micro canottiere e top a fascia (da abbinare ai costumi a fascia) semplici e con pochi fronzoli o paillettes perché gli short – anzi le gambe – non possono essere oscurate da altro. Sempre in voga il comodo kaftano di cotone, che può essere anche “prezioso” con applicazioni di pietre e lustrini.

 

In generale vi consigliamo di non trascurare l’aspetto dell’intera persona, quindi controllate i capelli e un po’ di trucco. Anche se si è in spiaggia non per forza bisogna essere trasandate. Per cui nell’ora dell’aperitivo in spiaggia, tirate fuori un lucidalabbra e poco altro, giusto per luccicare il giusto. Mi raccomando non esagerate, per essere belle bisogna in primo luogo essere adeguate al contesto. Una bocca rosso fuoco sarebbe poco credibile! Anche per i capelli vale lo stesso consiglio, pettinateli ma non troppo, il capello selvaggio si addice alla spiaggia e vi darà quel po’ di fascino misterioso che può fare la differenza.

Fateci sapere come è andata a finire la vostra estate alla moda!

 

 

Lascia un commento

comments

Angela De Rubeis

Giornalista, laureata in comunicazione e giornalismo. Si occupa di viaggi e culture altre, consigli più o meno utili e indicazioni "popolane". Redattrice per Info Alberghi srl.

No comments

Add yours