Cattolica incontra il buon gusto. Con la Sagra del Pescatore 2012… il pesce è servito!

Appuntamento genuino con la tradizione. La Sagra del Pescatore di Cattolica torna come ogni anno (24 agosto) e si conferma quale uno degli appuntamenti più attesi della stagione estiva. Dopo tante feste, momenti di svago e appuntamenti culturali la buona tavola diventa un modo per chiudere la stagione in bellezza ma soprattutto per unire in un unico momento il passato con il presente. Il pesce fresco e la tradizione culinaria romagnola s’incontrano sulle graticole e le griglie. Colonne di odoroso fumo si alzeranno in cielo e il pesce sarà servito. Sarde, vongole e cozze, specie ittiche tanto diffuse nel mare di Cattolica, saranno cucinate in svariati modi e servite sul porto della Regina dell’Adriatico.

La Sagra del Pescatore di Cattolica è “tipica” delle località della Riviera Romagnola, nel senso che si inserisce nel contesto di un luogo che pur guardando al futuro non si scorda del suo passato. Ecco che le tradizioni marinaresche dei borghi dei pescatori vengono riproposte. Una scelta che non stride con la vocazione turistica di Cattolica né con la presenza di strutture alberghiere altamente “stellate” e dotati di ogni servizio o “stregoneria” moderni. Cattolica (così come molte località della Riviera Romagnola) è bella così, in continuo movimento tra ieri e oggi, con un occhio fisso al domani, all’inseguimento delle ultime mode e delle novità per non essere mai “out” alle mode dell’estate.

La Sagra del Pescatore è stata organizzata dalla cooperativa dei pescatori della città con il patrocinio del Comune di Cattolica e quello della vicina Gabicce Mare. Chi partecipa non mangerà solo del buon pesce ma farà un viaggio indietro nel tempo: in una mano un buon piatto di pesce appena pescato, nell’altra un fresco bicchiere di vino… e come sotto fonda musica dal vivo.

Insomma, tutto come in una cartolina d’altri tempi.

 

Lascia un commento

comments

Angela De Rubeis

Giornalista, laureata in comunicazione e giornalismo. Si occupa di viaggi e culture altre, consigli più o meno utili e indicazioni "popolane". Redattrice per Info Alberghi srl.

1 comment

Add yours
  1. valerio visani 25 agosto, 2012 at 07:32 Rispondi

    Considerando il momento in cui stiamo vivendo ,dove ogni giorno ci viene “rosicchiato” qualcosa ,
    la sagra del pescatore di Cattolica non solo e una manna per tutti , ma ci tiene legati ad un recente
    passato(migliore) facendoci dimenticare, almeno per una sera , l’attualità.
    valerio visani

Post a new comment