World Leisure Congress 2012: a Rimini si parla di futuro e tempo libero

World Leisure Congress 2012 a RiminiIl tempo libero come motore di crescita sociale e di benessere. Questo il motto dell’associazione americana non governativa World Leisure Organization, che quest’anno si riunisce per la prima volta in Italia e sceglie il Palacongressi di Rimini per confrontarsi sul tema “Come il leisure trasforma le città” alla ricerca di nuovi modelli in grado di coniugare la crescente urbanizzazione del pianeta con il crescente bisogno di sostenibilità e di alta qualità della vita.

Il tema è di grande attualità, basta pensare che entro il 2030 oltre 5 miliardi di persone vivranno in aree urbane e sorgeranno nuove metropoli non solo in Cina e India ma anche in Africa centrale. Occorre quindi rileggere il “leisure” in un’ottica di cambiamento e già molti esperti del settore si sono iscritti al congresso per parlare di nuove strategie di sviluppo: al momento si sono iscritti congressisti provenienti da 29 nazioni del mondo da Sud Africa a Turchia da Spagna a Israele, dall’Inghilterra al Pakistan.

Si discuterà non solo di come progettare insediamenti urbani a misura d’uomo ma anche di come la ricerca del benessere influenzerà il mondo politico e imprenditoriale.

Il tutto in 4 giornate, ognuna dedicata a un tema diverso: People (le persone al centro di tutto), Place (per una città a più alta qualità della vita), Passion (un nuovo modello basato sulle passioni individuali), Performance (la città come motore di sviluppo culturale, economico e di coesione sociale).

In programma gli interventi di importanti esperti del settore di tutto il mondo dall’architetto spagnolo Josep Acebillo a Giandomenico Amendola professore ordinario di Sociologia Urbana nella Facoltà di Architetura dell’Università di Firenze, da Carlo Ratti docente presso il Massachusetts Institute of Technology a Sophie Body-Gendrot, docente presso l’Università La Sorbona di Parigi.

A margine degli appuntamenti ufficiali, il programma prevede anche due eventi collaterali: “Le città della trasformazione: rinascere con la cultura” il 1° ottobre dalle 14 alle 18 e negli stessi orari “La salute della persona tra etica e mercato”.

E’ ancora possibile iscriversi contattando la segreteria organizzativa dell’evento:

info@riminiworldleisure.com
Tel. 0541 760380
Fax 0541 760388

Lascia un commento

comments

Romina Balducci

Redattrice per Info Alberghi srl

No comments

Add yours