smiting 2015

I Cavalli Pazzi dello Smiting: 9 – 30 aprile 2015

Lo Smiting 2015 è al nastro di partenza, e quest’anno gli eventi e gli spettacoli dureranno per un mese intero, dal 9 al 30 aprile.
La 6a edizione del festival della cultura non convenzionale, con una predilezione verso la creatività surreale e l’ironia, quest’anno si focalizza su un tema molto caro e sentito: Cavalli Pazzi… appunto.

Quando si dice che una persona è matta come un cavallo? Quando è imprevedibile, folle, forte, libera. Cavallo Pazzo è il nome del leggendario capo della tribù Sioux, nato attorno al 1840, cui sono attribuite imprese memorabili e fantastiche, come quella che lo voleva invulnerabile ai proiettili o che, dopo la sua morte, il suo spirito aleggiasse ancora tra le tribù dei nativi americani.

In questa edizione di Smiting Festival 2015 qualche “cavallo pazzo”, nostro contemporaneo, ne sarà il protagonista. Apparirà, se pur solo in forma musicale, Neil Young con altri e differenti “Crazy Horses” ospiti del festival.

Ma veniamo agli eventi.

Si comincia giovedì 9 aprile, alle 18 e 30 all’enoteca del teatro di Rimini, ore 18.30 con Daniele Marziali e la sua Resistenza enogastronomica. Venerdì 10, invece, doppio appuntamento. Alle 18 all’Angolo Divino di Rimini lo chef Ivan Fantini presenta il suo nuovo libro Anonimo tra gli anonimi, mentre alle 21.30 al Salone Snaporaz di Cattolica, andrà in scena la serata surreale Smiting Multidemential Award Show, con grandi ospiti – tra cui gli ormai famosissimi FreeBurger riminesi – premiazioni dei concorsi Smiting, video demenziali e tanto altro.

Ci spostiamo poi al 18 aprile a Scandiano, Reggio Emilia per il “Neil Young Day” in attesa del grande appuntamento Smiting Black Out Waterface del 19 aprile al Teatro degli Atti di Rimini, alle 18.30. Un pomeriggio/serata davvero unica nel suo genere, uno spettacolo narrativo, musicale e visuale che ripercorre il periodo della trilogia oscura di Neil Young. In apertura, alle 19.15, l’act elettro acustico di Maurzio Curadi. Intervalli con aperitivi Crazy Horses a cura di Osteria il Mare in Piazza di Rimini.

Da segnalare, inoltre, i 2 contest lanciati quest’anno per celebrare il genio e la sregolatezza, filo conduttore di tutti gli Smiting Festival: “Nonsense contest” gara di scrittura creativa nonsense e “Smiting Video Contest SMAS – Smiting Multimedial Award Show 2015″ contest e cine festival di corti folli.

Per altre informazioni: www.smitingfestival.it

Lascia un commento

comments

Stefano Rossini

Giornalista freelance, si occupa di viaggi, itinerari, cultura (senza dimenticare l'aspetto enogastronomico), sociale e nuove tecnologie. Collabora con riviste italiane e internazionali, guide viaggi e portali web.

1 comment

Add yours

Post a new comment