Festa delle Rondini - Riccione

Il sole cala sull’estate e le rondini tornano a popolare la foce del Rio Marano di Riccione

L’estate è al tramonto e le rondini tornano a popolare la foce del Rio Marano di Riccione. I turisti della Perla Verde dell’Adriatico oramai lo sanno che in questo periodo, al calar del sole, centinaia di rondini si alzano in volo dando vita ad uno spettacolo della natura che non ha pari. Un fenomeno che si è, nel tempo, intensificato, e che ha portato lo scorso anno 15 mila esemplari a muoversi tra i canneti del posto. Ed è per questo, che la WWF ha deciso di fare di questo fenomeno un momento di sensibilizzazione sulla bellezza e il rispetto della natura e di chi ci vive, dando vita alla Festa delle rondini, i primi di settembre, al calar del sole, nella foce del Marano, appunto.

Il rito delle rondini, però, ha inizio ogni sera, intorno alle 19.30, quando si alzano in volo in mille evoluzioni lasciando a bocca aperta tutti i curiosi e gli appassionati. Naso all’insù e occhi spalancati per lo spettacolo che si protrae per circa una mezzora.

Perché proprio a Riccione?

Il canneto presente nella foce crea un addensamento delle piante favorevole alla ricostruzione del microclima adatto alla permanenza delle rondini. Le canne (dislocate lungo 400 metri), inoltre, vibrando, avvisano velocemente gli uccelli della presenza di possibili predatori…insomma, è una casa confortevole e sicura! Ma non sono solo le rondini ad avere scelto questa come la loro casa d’elezione. Anche le folanghe, le gallinelle d’acqua, le anatre e le cannaiole.

Uno spettacolo imperdibile…

Lascia un commento

comments

Tags da vedere

Angela De Rubeis

Giornalista, laureata in comunicazione e giornalismo. Si occupa di viaggi e culture altre, consigli più o meno utili e indicazioni "popolane". Redattrice per Info Alberghi srl.

No comments

Add yours