Palio del Capitano 2012. A Misano Adriatico si gareggia “per” l’indipendenza!

palio del capitano

Un momento tratto dalle scorse edizioni del Palio del Capitano

La “giostra” più divertente dell’estate è il Palio del Capitano a Misano Adriatico. Il 25 agosto, otto frazioni si troveranno l’uno contro l’altra, ognuno con i suoi colori e le sue tradizioni. Una festa in costume con 40 figuranti che si preannuncia ricca di tradizione e di suggestioni del passato.

Il Palio del Capitano di Misano Adriatico è una festa che poggia le sue radici sull’indipendenza, vecchia di 500 anni, della cittadina della Riviera da San Clemente (località collocata nell’entroterra, in zona Valconca). Era il 1511 quando un editto riminese stabilì che San Clemente non dovesse più esercitare nessun controllo sulle diverse località di Misano Adriatico.

Giochi di abilità da sostenere da soli o in gruppo metteranno l’uno contro l’altro i rioni di Misano Monte (colore giallo), Belvedere (verde), Misano Mare, (azzurro) Misano Brasile (blu), Cella (bianco), Villaggio Argentina (arancione), Scacciano (rosso) e Santamonica (lillà). Ad ogni rione un colore, un festoso fronteggiamento in un’arena costruita ad hoc, in grado di ospitare sino a 200 posti vicinissimi al campo da gioco.

Prima delle gare, si potrà assistere al corteo in maschera con 40 figuranti che sfileranno da Piazza del Castello sino al campo sportivo.

 

APPROFITTA DI UN’OFFERTA LAST MINUTE PER MISANO ADRIATICO

Lascia un commento

comments

Angela De Rubeis

Giornalista, laureata in comunicazione e giornalismo. Si occupa di viaggi e culture altre, consigli più o meno utili e indicazioni "popolane". Redattrice per Info Alberghi srl.

No comments

Add yours