Sagra del pinolo 2012, Pineta di Classe

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 Email 0 0 Flares ×

sagra del pinolo pineta di classeCapita spesso che le usanze antiche si facciano tradizioni e vengano celebrate anche dopo secoli. È quanto successo nel ravennate per la raccolta dei pinoli, oggi festeggiata con una sagra. L’iniziativa si svolge in primavera nella Pineta di Classe e quest’anno avrà luogo presso la Cà Aie del Parco 1° maggio nelle giornate del 25, 28, 29 aprile e 1 maggio.

Il pinolo era consumato in Europa sin dal Paleolitico e già dal Settecento era noto per le sue proprietà medicamentose. Ravenna era tra i maggiori produttori di questo alimento: i semi delle sue pigne erano considerati tra i migliori d’Italia.
La raccolta cominciava a ottobre e, con l’arrivo della primavera, le pigne venivano stese sulle aie delle pinete di Classe e San Vitale e battute con delle mazze. Poi d’estate si lasciavano al sole o si facevano aprire grazie al calore del fuoco, così che lasciassero cadere i loro pinoli.

Per celebrare questo prodotto della terra, in passato così importante per l’economia della città, si è cominciata la tradizione della sagra del pinolo. E, ad ogni primavera, l’evento si ripete nel rispetto delle antiche usanze, ma con sempre nuove proposte gastronomiche e attrazioni.Quest’anno la pineta sarà allestita di stand per le degustazioni, ma offrirà anche mostre, mercatini e spettacoli. Fra le tante proposte, una originale che prende spunto dal passato, il tiro con l’arco.

La “Sagra del pinolo” di Classe è un momento per rivivere le tradizioni in un’ottica di svago e relax, immersi nella bellezza, nella tranquillità e nelle emozioni che solo una pineta secolare così unica può offrire.

Se avete intenzione di pianificare il weekend del 1 maggio ai Lidi Ravennati, consultate le offerte del nostro sito Info Alberghi!

 

VN:F [1.9.20_1166]
Vota questo articolo:
Valutazione: 0.0/10

Lascia un commento

comments

Simona Brunazzi

Giornalista professionista di Ravenna con la passione per la danza, la televisione e gli eventi del territorio.

No comments

Add yours

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 Email 0 0 Flares ×