Festa Liberazione: a Cervia “La colonna della Libertà 2012″

Cervia Liberazione Colonna della Libertà

Più di 130 veicoli risalenti alla seconda guerra mondiale, mezzi corazzati come carri armati e blindati, figuranti in divise ed equipaggiamenti dell’epoca, sabato 28 aprile alle 15, faranno il loro ingresso a Cervia in piazza Garibaldi.
Per rievocare la sua liberazione, Cervia quest’anno non si limita a deporre corone alle lapidi o al monumento dei caduti, ma partecipa alla “Colonna della Libertà”, la manifestazione storico-rievocativa maggiore d’Italia, che ha ricevuto il riconoscimento del Presidente della Repubblica e ha finalità di beneficenza per i bambini del Burkina Faso.

Cervia è però solo una tappa di un’iniziativa molto più ampia che toccherà tre province (Bologna, Ravenna e Forlì-Cesena) e una ventina di comuni, per un calendario di eventi che si svolge dal 25 al 29 aprile.
Si parte con una giornata al Museo Memoriale della Libertà di Bologna, poi il 27 la colonna si sposterà lungo la via “Strabelli Guelfi”, toccando i territori che nel 1944-1945 sono stati interessati negli scontri. Seguiranno le rievocazioni della Liberazione di Cesena e Cervia e poi la colonna tornerà verso Bologna percorrendo la Cervese e l’Emilia, con una sfilata nel centro di Faenza.

A Cervia, oltre al corteo della “Colonna della Libertà” con mezzi militari d’epoca e figuranti, uno speaker farà immergere il pubblico nelle vicende del Fronte, narrando gli eventi della guerra che portarono le truppe alleate dei Canadesi e gli italiani dei Gruppi di Combattimento “Legnano” e “Cremona”, assieme ai partigiani della 28^ brigata Garibaldi, a cacciare i tedeschi invasori.

Si tratta di respirare la storiaConoscere per non dimenticare e per non ripetere. Soprattutto oggi, in cui il clima di incertezza e instabilità che mina famiglie e lavoro è molto simile a quello di allora.
Cervia e i suoi alberghi sono pronti ad accogliere tutti i turisti che vorranno fare questo tuffo nel passato!

 

Lascia un commento

comments

Simona Brunazzi

Giornalista professionista di Ravenna con la passione per la danza, la televisione e gli eventi del territorio.

No comments

Add yours